Conosci la tua pelle?

Ogni giorno lo specchio e la luce a neon cercano di spaventarmi, ma la mia pelle non ha paura di niente!

Tutti noi ci svegliamo la mattina e con pazienza iniziamo la nostra routine quotidiana: sapone, lozione, crema idratante, maschera…tanti prodotti e tanti passaggi che richiedono tempo, energia e costanza.

Se dopo tante prove ed esperimenti, la tua pelle non appare sana e radiosa come desideri e tu sei ancora spaventata dalla terribile coppia specchio+luce, è necessario riformulare le tue abitudini e ricordare che le esigenze della pelle possono variare spesso nel corso degli anni.

Prima di individuare la skin-routine che fa per te, devi conoscere le caratteristiche del tuo tipo cutaneo perciò…


Scopriamo insieme qual è il tuo tipo di pelle!

PELLE NORMALE

+ La tua pelle è morbida ed elastica, il tuo viso appare colorito, sano e roseo: se è quello che vedi davanti allo specchio, allora hai una pelle di tipo normale.

 + Non soffrirai mai di desquamazioni, disidratazione e di eccessiva produzione di sebo; ma attenzione perché anche la pelle più invidiabile ha bisogno di una cura quotidiana e continuativa.

+ LA CURA: Usa formulazioni leggere e cerca di mantenere il giusto livello di idratazione e protezione.

Vai alla selezione di prodotti dedicata alle pelli di tipo normale.


PELLE GRASSA

+ La pelle seborroica è caratterizzata da ghiandole sebacee molto attive, che spesso determinano un’eccessiva produzione di sebo e una pelle dall’aspetto grasso e oleoso.

+ La pelle grassa è sensibile e si arrossa facilmente, i pori sono dilatati e non mancano frequenti e fastidiose infiammazioni. Il trucco non ne migliora le condizioni e tende ad essere assorbito dopo poche ore dall’applicazione.

+ LA CURA: Se la tua pelle è grassa, ti consigliamo di utilizzare prodotti a base di gel per la pulizia e formulazioni liquide per l'idratazione.

PELLE GRASSA IN SUPERFICIE

+ Se la tua pelle è grassa, però la senti "sotto sotto’’ insopportabilmente secca, è probabile che sia disidratata e che si stia “difendendo” con una produzione eccessiva di sebo; ciò accade spesso nella zona della fronte e del mento.  

+ Devi imparare a monitorare la tua pelle e adeguare la tua routine in base alle necessità, in modo tale da incrementare o diminuire il livello di idratazione.

+ In questi casi è fondamentale utilizzare prodotti dalla formula specifica, perciò ti consigliamo di:

  • Usare un detergente efficace e non aggressivo, privo di fragranze.

  • Prediligere un tonico senza alcool.

  • Aggiungere come step fondamentale l’applicazione di un’emulsione, un siero o un’essenza. 

  • Non usare mai scrub meccanici, in modo da mantenere intatto il film idrolipidico.

PELLE MISTA

Una, nessuna e centomila! Hai la pelle secca sulle guance ma tendente ad essere oleosa in zone circoscritte tra naso, mento e fronte. Soffri la comparsa di qualche brufolo e la tua situazione cutanea sembra variare insieme alle condizioni psico-fisiche e alle stagioni climatiche. La tua è una pelle mista, dotata di caratteristiche e necessità molto diverse e variabili nel tempo.

Ti consigliamo una buona pulizia a base di gel e il supporto fondamentale di una lozione leggera ma efficace.


PELLE SECCA

La tua pelle ha un aspetto opaco, quasi “polveroso”, è estremamente sensibile e si arrossa facilmente? Devi sapere che la pelle secca ha uno spessore inferiore rispetto alla pelle di tipo misto o grasso, perciò necessita di maggiore cura e protezione dagli agenti atmosferici (sole, vento, gelo) e perfino dalle luci artificiali, che possono renderla ancora più arida.

Per avere una pelle morbida e splendente, devi idratarla con oli e creme. Sono banditi per sempre i prodotti a base di alcool!